FABIO MAINA         ARCHITETTO

Incominciamo dalle spese vive del riscaldamento.

Una casa della tipologia descritta, progettata e costruita con metodologia standard richiederà, in condizioni di progetto ed utilizzo standard, all'incirca 1.500€ annui per essere riscaldata.

 

Una casa progettata e realizzata invece con criteri da classe A, più precisamente con la Direttiva Casaclima, ha sino ad un quarto del fabbisogno energetico rispetto alla prima, e quindi necessita di una spesa per essere riscaldata sino a quattro volte inferiore.

 

In aggiunta questa piccola quantità di energia può essere fornita tramite tecnologie che sfruttano energie rinnovabili, riducendo così il fabbisogno di energie non rinnovabili, e in parallelo la spesa per il riscaldamento, vicino allo zero.