Ripartiamo! (in sicurezza)


Le attività "di (smart)ufficio" non si sono mai fermate, da lunedì riprenderanno invece, privilegiando comunque il più possibile gli incontri virtuali, le attività di cantiere, i sopralluoghi e quanto si era interrotto. Il tutto in sicurezza, con i dovuti dispositivi di sicurezza, e garantendo l'igienizzazione e la sanificazione sia dei locali di lavoro di ufficio sia quelli dei cantieri da noi gestiti, il tutto per la sicurezza di collaboratori, clienti e lavoratori.

Da lunedì, con la prospettiva che il peggio sia passato, ci si incomincerà anche ad interrogare su come dare una spinta alla ripartenza di tutto il settore edile. In questi ultimi giorni sembra che uno strumento sarà quello di maggiori detrazioni, in particolare sul miglioramento dell'efficienza energetica e del comportamento sismico degli edifici, aspettando di capire come verranno attuate lo spunto non può che essere positivo.

Sarebbe però l'occasione buona per iniziare anche a parlare di detrazioni, chiaramente con una modulazione diversa rispetto a quelle per le ristruturazioni, per chi si sta costruendo una casa nuova, e che decide di investire di più per costruire una casa che risparmia più energia rispetto allo standard, o che utilizza dei materiali che rispettano e che rispetteranno l'ambiente... chiaramente il tutto con delle dimostrazioni serie e provate di questa maggiore efficienza e sostenibilità.